Spedizione gratis sopra i 79€

Primitivo IGT NePriCa Tormaresca

Primitivo IGT NePriCa Tormaresca

Prezzo di listino
€12,20
Prezzo scontato
€12,20
Prezzo di listino
Esaurito
Prezzo unitario
per 
Imposte incluse. Spedizione calcolata al momento del pagamento.

Il Primitivo IGT NePriCa risulta al naso con note di frutta rossa, come amarena e di confettura di frutti di bosco, si uniscono a lievi sensazioni di liquirizia e di spezie dolci. Al palato l’ingresso è morbido, caratterizzato da un tannino rotondo, strutturato e sostenuto da una freschezza ben bilanciata.

  • Processo: Nella vinificazione le uve sono state diraspate, pigiate e trasferite in serbatoi di acciaio inox dove ha avuto luogo la fermentazione alcolica, decorsa in 8-10 giorni a una temperatura controllata inferiore a 26 °C. La fermentazione malolattica è terminata entro l’inizio dell’inverno. È poi seguito un periodo di ulteriore affinamento, prima in acciaio per circa 8 mesi e poi in bottiglia per altri 4 mesi.
  • CaratteristicheVino di un colore rosso rubino intenso con una leggera sfumatura violacea.

Scheda tecnica

PEZZATURA: Bottiglie da 0,75 L

PROVENIENZA: Puglia.

VITIGNI: 100% Primitivo.

GRADAZIONE: 14,5% vol.

TEMPERATURA DI SERVIZIO: Temperatura compresa tra 14/18°.

PRODUTTORE: Tormaresca società agricola - S.Pietro Vernotico (BR).

NOTE SPECIFICHE: contiene solfiti.

MODALITA' DI CONSERVAZIONE: in luogo fresco e lontano dalla luce del sole.

Storia Cantine Tormaresca

La passione, il coraggio e la fiducia nell’enorme potenziale qualitativo della Puglia sono gli elementi che hanno spinto gli Antinori ad investire in questa regione, in particolare nelle zone di Castel del Monte e del Salento. L’idea di fondo su cui si basa la filosofia produttiva di Tormaresca è quella di produrre grandi vini da vitigni autoctoni pugliesi. La maggior parte dei vigneti è coltivata con uve tradizionali, alcune delle quali risalenti alla civiltà della Magna Grecia, e fortemente radicate nel territorio: il Primitivo, il Negroamaro, il Fiano pugliese, l’Aglianico, il Nero di Troia ed il Moscato Reale L’azienda Tormaresca è costituita da due tenute situate nelle aree più vocate alla tradizione vitivinicola della regione: Tenuta Bocca di Lupo nella DOC Castel del Monte, immersa nella selvaggia murgia barese e Masseria Maime nella zona del Salento, il cuore pulsante della Puglia. a tenuta di Bocca di Lupo sorge in agro di Minervino Murge, nell’area DOC Castel del Monte, a circa 250 m sul livello del mare. La vicinanza dell’antico vulcano Vulture, il clima caratterizzato da una notevole escursione termica tra giorno e notte e la composizione dei terreni hanno una notevole influenza sui vigneti. Le varietà presenti sono Aglianico, Chardonnay, Cabernet Sauvignon, Fiano pugliese, Nero di Troia e Moscato Reale. Masseria Maime sorge in una delle zone più belle dell’alto Salento. L’azienda, che si estende per una superficie di circa 500 ettari di cui 350 piantati a vite e 85 ad uliveto, si sviluppa lungo la costa adriatica, creando così un paesaggio unico di vigneti che nascono tra boschi e pinete e si perdono a vista d’occhio fino a confondersi con il mare.