Spedizione gratis per ordini superiori a 79€

Trento Doc Giulio Ferrari Rosé "Riserva del Fondatore" 2008 Ferrari Cofanetto

Trento Doc Giulio Ferrari Rosé "Riserva del Fondatore" 2008 Ferrari Cofanetto

Prezzo di listino
$453.52
Prezzo scontato
$453.52
Prezzo di listino
Esaurito
Prezzo unitario
per 
Imposte incluse. Spedizione calcolata al momento del pagamento.

Dall’ossessione per l’eccellenza di Casa Ferrari, un esclusivo Trento doc che esprime la vibrante intensità del Pinot Nero di montagna

  • L'annata 2008: Il 2008 è stato un anno caratterizzato da temperature e piovosità di sopra delle medie di stagione. Le precipitazioni sono state particolarmente intense nel periodo primaverile e all'inizio dell'estate, rendendo impegnativa la campagna fitosanitaria. In agosto il tempo stabile e soleggiato ha consentito una buona maturazione delle uve, unita a un profilo aromatico molto interessante.
  • Degustazione: Di colore rosa salmone con una luminosità notevole, presenta una bollicina estremamente raffinata. Al naso è molto complesso e di grande nobiltà. L’apertura ricorda sensazioni di tamarindo, melograno, mirtillo rosso e ciliegia, seguite da ricordi floreali, di violetta e nigritella. Con l’ossigenazione emergono ricordi di crusca, arancia sanguinella, rabarbaro e cannella. L’assaggio è strutturato, ricco e potente, ma incredibilmente equilibrato e lungo; la freschezza dà profondità al sorso che va a chiudersi, dopo interminabili momenti, sulle sensazioni iniziali di fiori e di frutti rossi.

Scheda tecnica

PEZZATURA: Bottiglie da 0,75 L.

PROVENIENZA: Trentino Alto-Adige.

VITIGNI: 30% Chardonnay, 70% Pinot Nero.

GRADAZIONE: 12.5% vol.

TEMPERATURA DI SERVIZIO: Temperatura compresa tra 8/10°C.

MODALITA' DI CONSERVAZIONE: in luogo fresco e lontano dalla luce del sole.

PRODUTTORE: Ferrari F.lli Lunelli - Trento.

NOTE SPECIFICHE: Contiene solfiti.

Storia Cantina Ferrari

Il mito Ferrari nasce da un uomo, Giulio Ferrari, e dal suo sogno di creare in Trentino un vino capace di confrontarsi con i migliori Champagne francesi.

È un pioniere: è lui che per primo intuisce la straordinaria vocazione della sua terra, lui che per primo diffonde lo Chardonnay in Italia. Comincia a produrre poche selezionatissime bottiglie, con un culto ossessivo per la qualità.

Ferrari

Non avendo figli, Giulio Ferrari cerca un successore a cui affidare il suo sogno. Fra i tanti pretendenti sceglie Bruno Lunelli, titolare di un’enoteca a Trento. Grazie alla passione e al talento imprenditoriale, Bruno Lunelli riesce a incrementare la produzione senza mai scendere a compromessi con la qualità.

Bruno Lunelli

Bruno Lunelli trasmette la passione ai suoi figli: sotto la guida di Franco, Gino e Mauro, Ferrari diventa leader in Italia e il brindisi italiano per eccellenza. In questi anni vedono la luce alcune delle etichette destinate a entrare nella storia: sono il Ferrari Rosé, il Ferrari Perlé e il Giulio Ferrari Riserva del Fondatore. La terza generazione della famiglia Lunelli mantiene vivo il sogno Ferrari. Marcello, Matteo, Camilla e Alessandro guidano l’azienda insieme a un team straordinario con l’obiettivo di innovare nel solco della tradizione, portando Ferrari nel mondo quale ambasciatore dell’Arte di Vivere Italiana.