Spedizione gratuita in Italia per ordini superiori a 79€

Turriga IGT Isola dei Nuraghi 2019 Argiolas

Turriga IGT Isola dei Nuraghi 2019 Argiolas

Prezzo di listino
€108,85
Prezzo scontato
€108,85
Prezzo di listino
€119,75
Esaurito
Prezzo unitario
per 
Imposte incluse. Spedizione calcolata al momento del pagamento.

il Turriga rappresenta la quintessenza delle uve tradizionali sarde. Un rosso unico per statura ed eleganza, finezza, spessore e longevità. Un vino di grande struttura, equilibrato, fine e persistente
Caratteristiche Dal colore rosso intenso, al naso presenta un bouquet ricco e complesso. Il gusto è di grande struttura, equilibrato, fine e persistente. Indice di souplesse molto elevato
Abbinamenti Questo è un vino che ben si abbina ai sapori forti come il cinghiale in umido, selvaggina da pelo, carni rosse speziate, percorino sardo stagionato.

PEZZATURA: Bottiglia da 0,75 Litri.

PROVENIENZA: Sardegna.

VITIGNI: Cannonau 85%, Carignano 5%, Bovale 5% e Malvasia nera 5%.

GRADAZIONE: 14,5% vol.

TEMPERATURA DI SERVIZIO: Temperatura compresa tra 12/18°C.

MODALITA' DI CONSERVAZIONE: In luogo fresco e lontano dalla luce del sole.

PRODUTTORE: Argiolas - Serdiana (CA)

NOTE SPECIFICHE: Contiene solfiti.

Cantine Argiolas

La Cantina ha come nucleo una casa tradizionale del Parteolla, regione storico-geografica della Sardegna in cui si trova Serdiana. Sin da principio ha scommesso sull’innovazione, legando saldamente la sua genesi all’Isola e riflettendone l’identità. Tutelando i vitigni locali e investendo sulla sostenibilità, l’impresa sperimenta tecniche colturali all’avanguardia, si serve della consulenza di esperti internazionali e parla la lingua del futuro. La Cantina è anche diventata punto di riferimento per la promozione della cultura del vino, del cibo e dell’ospitalità. L’incontro col mondo artistico e intellettuale che alla Sardegna deve la sua forza creativa è inoltre motore di crescita costante, terreno fertile per progetti e nuove idee, crocevia di narrazioni che attraversano il mare. Tutelare l’ambiente e coltivare responsabilmente significa anche aver cura del territorio, conservandolo vivo e sano. Per questo da 10 anni la Cantina Argiolas adotta il metodo di potatura Simonit&Sirch. Effettuato con tagli non invasivi e solo sul legno giovane, così da evitare il rischio di malattie, è rispettoso della vite e del suo processo di crescita, punta infatti a uno sviluppo delle branche in modo tale che si massimizzi la vitalità della pianta. Questo lavoro meticoloso nella gestione della potatura invernale è seguito in primavera da un’attenta selezione manuale dei germogli. Tale operazione consente, oltre che di gestire lo sviluppo di crescita della vite, di contenere la produzione di uva all’interno delle quantità prefissate. Permette soprattutto di distribuire al meglio le energie create durante la fase estiva senza dover ricorrere a input aggiuntivi esterni. Lo scopo principale di tale attenzione è quello di rimettere al centro del sistema viticolo il ruolo cardine della pianta e la sua vitalità. Solo in questo modo è possibile creare e salvaguardare il territorio e il paesaggio.