BLACK FRIDAY jusqu'à 30% de réduction sur plus de 200 articles

Pinot Bianco Schulthauser DOC St.Michael-Eppan

Pinot Bianco Schulthauser DOC St.Michael-Eppan

Prix normal
€18,90
Prix réduit
€18,90
Prix normal
Épuisé
Prix unitaire
par 
Taxes incluses. Frais d'expédition calculés lors du paiement.

Introdotto nella sua seconda patria, l’Alto Adige, già nel 1850, il Pinot Bianco è uno dei più importanti vini bianchi della cantina San Michele Appiano. Imbottigliato per la prima volta nel 1982, lo Schulthauser è oggi tra i più conosciuti Pinot Bianco del panorama altoatesino. Un vino completo, finemente fruttato e fresco, in grado di sedurre il palato sia per la cremosa morbidezza, sia per la spiccata acidità.

  • Caratteristiche: Il colore è giallo paglierino con riflessi verdognoli. Il profumo denota nette espressioni fruttate di mela, pera fresca e fiori bianchi. Il sapore al palato risulta vivace ed equilibrato con cremosità fresca e fruttata
  • Abbinamenti: Tipico vino da aperitivo e per l‘estate, ma anche versatile accompagnatore di pietanze: è consigliato tanto sui frutti di mare e il pesce in generale, quanto su piatti delicati di selvaggina di piuma. Un abbinamento particolarmente consigliato è con gli “Schlutzkrapfen” tirolesi o gnocchi al formaggio

Scheda tecnica

PEZZATURA: Bottiglia da 0,75 Litri.

PROVENIENZA: Trentino Alto Adige.

VITIGNI: 100% Pinot Bianco.

GRADAZIONE: 14% vol.

TEMPERATURA DI SERVIZIO: Temperatura compresa tra 8/10°C.

MODALITA' DI CONSERVAZIONE: In luogo fresco e lontano dalla luce del sole.

PRODUTTORE: Cantina Produttori S. Michele Appiano - Appiano sulla strada del vino BZ.

NOTE SPECIFICHE: Contiene solfiti.

Cantina S. Michele Appiano

Da oltre un secolo la Cantina San Michele Appiano, con 320 famiglie di viticoltori e 385 ettari di vigneti, si prende cura del più importante comune vitivinicolo dell'Alto Adige: Appiano sulla Strada del Vino, ubicato alle porte delle Dolomiti. I terreni offrono caratteristiche eccezionali per la coltura di vini inconfondibili. Vendemmia dopo vendemmia, la passione è diventata cultura. Le 330 famiglie di viticoltori costituiscono la spina dorsale di San Michele Appiano. La viticoltura per loro rappresenta una grande passione tramandata da generazioni. Ciascun viticoltore contribuisce con sapere, passione e dedizione ad assicurare che la Cantina disponga di uve eccellenti da trasformare e affinare con cura e sensibilità. Questo è possibile soltanto grazie al preciso, accurato ed attento lavoro in vigna, effettuato nel rispetto dell'ambiente, a partire da una sapiente sfogliatura e un diradamento mirato dei grappoli. Ciò garantisce il massimo della qualità, stimolando in modo naturale l'equilibrio biologico del terreno e della vite, che ha un grandissimo impatto sull'intero ecosistema del terroir, il più importante capitale dei viticoltori.